Il mito dell’islam moderato

La morte di Hina Saleem, la ragazzina musulmana uccisa dal padre- padrone, perché voleva vivere all’occidentale, ha fatto molto scalpore per ciò che c’era dietro alla sua morte. Alcuni politici italiani come Daniela Santanchè, segretario nazionale del movimento politico “Movimento per l’Italia”, hanno fatto pressione affinché si parlasse dettagliatamente della condizione della donna nell’islam.Invece quasi nessuno si è azzardato a toccare questo tasto, e anzi in maniera ipocrita, tanti politici osano fare paragoni assurdi, mettendo le crociate cristiane, nella posizione di un atto ingiusto e cattivo. Come se le crociate fossero servite per fare un genocidio di massa. Quando poi in realtà le cose stavano diversamente. Ci sarebbe tanto da scrivere su questo argomento, ma preferisco fermarmi qui, per raccontare una drammatica storia, che può aiutare a capire quanto sia illusorio pensare ad un islam moderato. In Bangladesh, paese che si trova tra l’oceano indiano e il golfo del Bengala (da qui il nome del paese) e che non è retto dal clero musulmano, bensì da una repubblica laica e socialista, è accaduto un fatto sconvolgente. Tale, da far dubitare persino di un vero cambiamento come vorrebbe Obama, o qualche altro illuso. Una ragazzina di 14 anni è stata colpita con ottanta frustate alla schiena perché accusata di avere una relazione con un uomo sposato. Hena Begum, questo il nome della ragazzina, è stata picchiata da quattro persone (tra cui la consorte dell’uomo)  per uDiona banale tresca. E il movente al solito, è il seguente: l’onore. Per onore  una minorenne è stata punita in maniera atroce, senza il minimo ripensamento. Per onore tre persone, non hanno risparmiato un innocente.  Anche se non sono mai stato in un paese islamico, mi riesce difficile pensare che esista un islam moderato. Come possiamo definire moderata una religione che prevede anche  il diritto di mentire? Come si può definire moderata, una religione dove  Dio, è il padrone assoluto, e nessuno si è mai preoccupato di voler rivedere il corano? dove le genti del libro, (cristiani ed ebrei) vengono insultati a più riprese, e viene insegnato in spregio al credo cattolico, che dio, è increato? O si trova una soluzione, o  l’occidente perderà la sua identità.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...