Lettera aperta a Gianfranco Fini

Poco esimio presidente della camera.. sono un comune cittadino schifato dal suo comportamento. Che in questo periodo di crisi economica, non è certamente di aiuto al paese a cui lei intende rivolgersi, per una presunta legalità che pretende da altri suoi colleghi, ma che lei è il primo a non rispettare. E tutto ciò a  un cittadino medio, farebbe orrore, non per i suoi trascorsi politici in camicia nera (la sua fu una scelta di vita, come la fu anche di Borsellino, Storace, Bontempo e altri) ma per la sua ossessiva, grossolana, inconcepibile voglia, di pretendere dagli altri ciò che lei non ha dato: la coerenza. Signor Fini, io l’hò sentita parlare tante volte, sopratutto da quando al coordinamento nazionale del pdl, davanti ai suoi colleghi e alleati, ha accusato pubblicamente Berlusconi. E senza un pelo sulla lingua si è concesso alle telecamere, accusando chi lo ha messo ad un posto di comando di non rispettare la legalità. Roba che in un paese serio, avrebbe fatto indignare anche un puritano. Signor Fini, lei non è mai stato un vero politico, non si è mai voluto prendere le responsabilità che competono ad un vero uomo dello stato. Anche quando nel secondo governo Berlusconi, venne nominato ministro degli esteri lei non prese mai posizione sulla questione israelo-palestinese. Non condannò mai Israele o Hamas (visto che ultimamente si è scoperto ebreo potrebbe coerentemente dire da che parte sta) e approfittando del viaggio in terra santa, si è lasciato scappare una frase che riassume tutta la sua filosofia: “il fascismo è il male assoluto”. In questo modo, lei ha offeso intere generazioni di militanti, che nelle sue frasi hanno trovato solo l’opportunismo più becero che possa esistere. Io le consiglio di pensare bene al suo passato politico, e alle sue incoerenze. Perché Con il suo comportamento ha dato una cattivo esempio ad un intera generazione.  Sperando che torni sui suoi passi, la saluto.

Giangabriele Perre

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...