La sinistra si è rammollita e per prendere più voti plagia i minorenni

C’erano tante persone l’altro giorno al convegno di “libertà e giustizia”. Come al solito, si è parlato delle vicende private del premier, visto che non sanno parlare d’altro. Stavolta però la serata ha subìto un grave cambiamento di programma. Cosa sarà mai accaduto a quel meeting, ti starai sicuramente chiedendo. Hanno venduto dei profilattici per una nuova rivoluzione sessuale? Vogliono dare case popolari agli italiani? Intendono abbassare le tasse quando andranno al governo? Niente di tutto questo purtroppo. Dopo aver ascoltato i soliti della sinistra nostrana, in un buio notturno che ricopre il Palasharp diMilano, tutto ci si poteva aspettare meno che lo sdoganamento forzato sul palco, di un ragazzino di 13 anni. Che probabilmente, senza conoscere la società che gli sta attorno, e avere la possibilità di fare scelte adeguate e poter gestire il proprio futuro, si è ritrovato in pasto agli squali della politica. La scelta degli organizzatori di quell’incontro, è stata veramente un idea poco originale. Una campagna mediatica fatta con puro spirito di portafogli per non pagare un politico semiserio che avrebbe potuto accusare Berlusconi senza abbassarsi così tanto. Invece gli organizzatori, in primis la signora che gli stava accanto, una donna giovane e abbottonata, non ci ha pensato due volte, e con gran piglio, ha presentato il piccolo adolescente. Ad aizzarlo nell’arena, oltre ai suoi incapaci genitori ci hanno pensato i signori e le signore (era presente anche Susanna Camusso, segretario generale della cgil, il sindacato rosso che dovrebbe occuparsi dei diritti dei lavoratoti, e invece si occupa o forse collabora, ad aizzare i più piccoli, contro una carica dello stato)  a infiammare la serata, andando a rompere le scatole al primo poveraccio che hanno trovato per strada. Appare evidente a questo punto che la sinistra soffre  di un male patologico che potremmo definire antiberlusconismo ossessivo-compulsivo. Un male, che consiste nel vedere nei comportamenti del premier, la causa di tutti i mali., e fare di tutto per disarcionarlo, persino arruolare un minorenne.  Quasi come a dire ai suoi elettori: “scusateci abbiamo finito le cartucce. Questa è l’ultima riserva che ci è rimasta”. Il moralismo con cui si è svolta quell’assemblea, fa venire i brividi. E  agli elettori (ma sopratutto alle elettrici) del centrosinistra, le donne e gli uomini di quell’area, hanno trasmesso gli elementi di una società bigotta che non ha più niente da insegnare e per tentare di stare in piedi si nasconde dietro ad un Avatar in carne ed ossa. Dopo tutta quest’acqua sporca che è pasata sotto i ponti, mi sa che l’unica vera sinistra che abbiamo in Italia, Si trova solo sui cartelli di un’autostrada. Visto che bisogna educare i giovani al rispetto del corpo umano (che sia donna o uomo è lo stesso, tanto anche loro lo hanno fatto) incominciamo con lo spiegargli le conseguenze a cui possono andare incontro se scelgono di andare a sostenere le proprie idee. Per incominciare a quel ragazzo dovremmo fargli vedere dei film istruttivi. Come per esempio l’onda di Denis Gansel, o Carne cruda Holomodor sul genocidio del popolo ucraino, perpetrato da Iosif Stalin. Sicuramente sarebbe più coscienzioso vedendo questi film, e ci penserebbe due volte prima di parlare di cose che non conosce. O meglio: che nessuno gli ha fatto conoscere. Poi forse, potremmo parlagli di altro Speriamo sia l’ultima volta che accadono queste cose, altrimenti poso tranquillamente dire che la sinistra è spacciata.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...